Questo sito utilizza cookies tecnici (necessari) e analitici.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Riacquisto

RIACQUISTO DELLA CITTADINANZA PER RESIDENZA

A partire dal 16 agosto 1992 (data di entrata in vigore della legge n. 91/92) l’acquisto di una cittadinanza straniera non determina più la perdita della cittadinanza italiana, a meno che il cittadino italiano non vi rinunci formalmente (art. 11 legge n. 91/92).

Coloro che, già cittadini italiani, hanno perso la cittadinanza italiana per aver acquistato una cittadinanza straniera prima del 16 agosto 1992 possono riacquistarla:

  1. se dichiarano di volerla riacquistare e hanno stabilito o stabiliscono, entro un anno dalla dichiarazione, la residenza in Italia (art. 13, co 1 lett. c della Legge 5 febbraio 1992, n. 91);
  2. dopo un anno dalla data in cui abbiano stabilito la residenza in Italia, salvo espressa rinuncia entro lo stesso termine (art. 13, co 1 lett. d della Legge 5 febbraio 1992, n. 91).

 

Modalità di presentazione della domanda e documenti necessari

Coloro che intendano presentare la dichiarazione presso questo Ufficio consolare e trasferire la propria residenza in Italia entro un anno dalla dichiarazione dovranno scrivere una e-mail a consolare.ottawa@esteri.it.

Questo Ufficio verificherà che la naturalizzazione straniera sia stata già notificata in Italia e fisserà un appuntamento per ricevere la dichiarazione.

La documentazione da presentare per rendere la dichiarazione di volontà di riacquisto della cittadinanza italiana per residenza in Italia è la seguente:

  • documento di identità valido con foto;
  • prova di residenza in questa circoscrizione consolare (bolletta di utenza domestica, estratto conto bancario, etc.);
  • estratto dell’atto di nascita rilasciato dal Comune in Italia dove la nascita è avvenuta o è stata registrata (richiesta certificato);
  • copia (eventuale) di un passaporto italiano;
  • certificato di cittadinanza canadese che specifichi giorno, mese e anno in cui è avvenuta la naturalizzazione;
  • ricevuta del versamento di € 250 al Ministero dell’Interno, secondo le modalità sotto indicate

BENEFICIARIO: “MINISTERO DELL’ INTERNO D.L.C.I. – CITTADINANZA” Piazzale del Viminale, 00184 ROMA (ITALIA)
CODICE IBAN: IT54D0760103200000000809020
SWIFT CODE: BPPIITRRXXX
EUROGIRO: PIBPITRA
CAUSALE DEL VERSAMENTO: (Nome e Cognome Istanza di riacquisto cittadinanza).

 

Il mancato trasferimento della residenza in Italia entro un anno dalla dichiarazione comporta l’inefficacia della dichiarazione resa presso l’Ufficio Consolare.

È onere dell’interessato verificare con le autorità in Italia i requisiti per il regolare soggiorno sul territorio italiano e per l’iscrizione all’anagrafe della popolazione residente.