Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Traduzione e legalizzazione dei documenti

ATTENZIONE: Dall’11 gennaio 2024, in Canada entra in vigore la Convenzione dell’Aja sull’Apostille. Le Autorità canadesi modificheranno di conseguenza le procedure per l’autentica di certificati e documenti canadesi da far valere all’estero. In molti casi, il doppio passaggio (autentica di Global Affairs Canada o Servizio Provinciale e legalizzazione del Consolato) non sarà più necessario, sarà invece sufficiente l’Apostille emessa dagli uffici canadesi competenti.

Questo significa che dall’11 gennaio 2024, un documento ufficiale prodotto in Canada dalle Autorità canadesi (ad esempio un certificato di nascita emesso in Ontario o un diploma di laurea del Manitoba) dovrà essere “apostillato” – vale a dire dotato di Apostille – dalle Autorità canadesi competenti e sarà considerato valido anche in Italia, senza più doverne richiedere la legalizzazione all’Ambasciata o al Consolato italiano competente.

L’Apostille assumerà la forma di un certificato rilasciato dalle Autorità canadesi e associato al documento cui si riferisce.

Questa Ambasciata NON è responsabile per il servizio di Apostille, erogato esclusivamente dalle Autorità canadesi competenti.

Le modalità per richiedere l’Apostille varieranno da Provincia a Provincia.

Per maggiori informazioni si raccomanda un’attenta lettura del sito del Governo canadese: https://www.international.gc.ca/gac-amc/about-a_propos/services/authentication-authentification/apostille-convention.aspx?lang=eng

La legalizzazione è l’atto con cui si certifica che la firma apposta in calce ad un atto – da un avvocato, notaio pubblico, funzionario di un Ufficio governativo canadese o funzionario di un Istituto di istruzione canadese – corrisponde a quella depositata presso l’ufficio consolare.

Se il funzionario che firma l’atto non ha depositato la propria firma presso questo ufficio sarà preventivamente necessario farne legalizzare la firma presso Global Affairs Canada, e poi far legalizzare la firma del funzionario di quest’ultimo ufficio in Ambasciata.

Si prega di verificare se le firme apposte sugli atti siano depositate consultando i seguenti elenchi:

L’appuntamento andrà fissato tramite il nuovo sistema di prenotazione on-line Prenot@mi.

Il costo del servizio consolare, da pagarsi in contanti il giorno dell’appuntamento, è reperibile qui (art. 69 o Art. 7 se si tratta di atti di stato civile).