Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

The Spectators' Odyssey - o dell’ Inferno

Data:

02/11/2021


The Spectators' Odyssey - o dell’ Inferno

DopoLavoro Teatrale (DLT) con il supporto dell’Associazione To Live, in collaborazione con il National Creation Fund del National Arts Centre, l’Istituto Italiano di Cultura di Toronto, l’Ambasciata d’Italia in Canada e Villa Charities, presenta la prima mondiale de

 

THE SPECTATORS' ODYSSEY - O DELL'INFERNO

Dal 2 al 14 novembre

St. Lawrence Centre for the Arts
27 Front Street East
Toronto | ON

Per maggiori dettagli e per acquistare i biglietti, cliccare qui

 

Prodotto da Daniele Bartolini, direttore artistico della compagnia italo-canadese DopoLavoro Teatrale (DLT), The Spectators' Odyssey - o dell’ Inferno è un’evoluzione naturale della produzione teatrale “audience-specific” di DLT in Canada, Inghilterra, India e, più recentemente, a La Biennale di Venezia Teatro 2020.

Lo spettacolo consiste in un’esperienza teatrale multimediale, contemporanea e immersiva, che conduce gli spettatori dietro le quinte di due dei più iconici edifici di Toronto, facendo del pubblico il personaggio principale dell’esperienza narrativa, per immergersi in un’avventura teatrale interattiva ispirata dall’Inferno di Dante e dall’Odissea di Omero, addentrandosi in un mondo epico che sfuma i contorni delle linee tra realtà e narrativa.

I termini “Odissea” e “Inferno” sono utilizzati come metafore e re-immaginati come due viaggi epici distinti per gli spettatori: BLU e ROSSO. In BLU il pubblico esplora gli angoli nascosti dietro le quinte del St. Lawrence Centre for the Arts, riscoprendo cosa significhi essere “spettatore”. In ROSSO, il pubblico si avventura nei dintorni dell’edificio, per ritrovarsi dopo l’orario di chiusura all’interno del mercato di St. Lawrence, un luogo di scambio dove mondi diversi si incontrano attraverso la narrazione.

Il progetto prende in prestito il grande senso di meraviglia suscitato dai due poemi, trasformando ogni spettatore in un moderno Ulisse o Dante: un esploratore. Lo svolgimento dello spettacolo è fortemente arricchito dalla partecipazione del pubblico, dal generarsi di un senso di comunità tra gli spettatori che si trasformano da platea ad attori, diventando il centro della narrazione.

Il pubblico è limitato a 8 persone alla volta, con ingressi a tempo. The Spectators' Odyssey - o dell’ Inferno è pensato appositamente non solo per confrontarsi con le sfide di una performance dal vivo durante la pandemia, ma anche per offrire un’intrigante e innovativa sperimentazione teatrale contemporanea.

L’eccezionale team creativo internazionale comprende artisti italiani e canadesi. La regia video è di Bruce MacDonald, leggenda del cinema canadese, con la coregia della coreografa Esie Mensah. La direzione tecnica e il sound design sono di Matteo Ciardi. Partecipano, tra gli altri, Luke Reece, poeta ed autore, Fred Péloquin, cantante di base a Montreal, Megan Williams, giornalista e scrittrice, Andrea Gozzi, musicista sperimentale e Maddalena Vallecchi Williams, artista italo-canadese.


965