Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SPECIALE DIFESA: NATO, 150 MILITARI ITALIANI A SOSTEGNO DEL BATTAGLIONE QUADRO CANADESE IN LETTONIA

Data:

11/07/2016


SPECIALE DIFESA: NATO, 150 MILITARI ITALIANI A SOSTEGNO DEL BATTAGLIONE QUADRO CANADESE IN LETTONIA

Varsavia, 11 lug - (Nova) - L'Italia invierá 150 i militari italiani, ossia una compagnia, a sostegno della brigata quadro del Canada in Lettonia. Durante il vertice di Varsavia si è trovato infatti un accordo sui dettagli operativi sul potenziamento del fianco est dell'Alleanza, con quattro battaglioni che verranno dislocati nei paesi considerati in prima linea. Il Canada guiderá il battaglione in Lettonia, la Germania in Lituania, il Regno Unito in Estonia, gli Stati Uniti in Polonia, con il presidente Barack Obama che ieri ha annunciato l'invio di mille militari statunitensi entro il prossimo anno. "Noi non siamo nazione guida nell'operazione nella parte orientale (dell'Alleanza)", ha spiegato il presidente del Consiglio dell'Italia, Matteo Renzi, in conferenza stampa, ma "saremo nel battaglione a guida canadese". Renzi ha anche ricordato che "saremo framework nation (ossia una delle quattro nazioni quadro) in Afghanistan". Gli paesi alla guida dell'operazione "Sostegno Risoluto" in Afghanistan , che proseguirá oltre il 2016, sono Stati Uniti, Germania e Turchia. (Beb)NNNN


549