This site uses cookies to provide a better experience. Continuing navigation accept the use of cookies by us OK

Premi e contributi in favore delle traduzioni in lingua straniera di opere letterarie e scientifiche, produzione, doppiaggio o sottotitolatura in lingua straniera di cotrometraggi, lungometraggi e serie televisive

Date:

03/18/2020


Premi e contributi in favore delle traduzioni in lingua straniera di opere letterarie e scientifiche, produzione, doppiaggio o sottotitolatura in lingua straniera di cotrometraggi, lungometraggi e serie televisive

È stato pubblicato il BANDO per la presentazione delle richieste finalizzate alla concessione di Premi e Contributi in favore delle traduzioni in lingua straniera di opere letterarie e scientifiche (anche su supporto digitale), produzione, doppiaggio e sottotitolatura in lingua straniera di cortometraggi, lungometraggi e serie televisive destinati ai mezzi di comunicazione di massa.

Editori, traduttori, imprese di produzione, doppiaggio e sottotitolatura, imprese di distribuzione e istituzioni culturali ed internazionali, con sede sia in Italia che all’estero, possono presentare domanda per due tipologie di incentivo:

Contributi:

  • Incentivo alla traduzione in lingua straniera e divulgazione a mezzo pubblicazione (anche in formato digitale e-book) di opere letterarie e scientifiche italiane, la cui pubblicazione sia prevista in data non antecedente al 1° agosto 2020;
  • Produzione, doppiaggio o sottotitolatura in lingua straniera di cortometraggi, lungometraggi e di serie televisive che saranno realizzati in data non antecedente al 1° agosto 2020.

Premi:

  • Incentivo a opere italiane (anche in formato digitale e-book), ivi compresi cortometraggi e lungometraggi e serie televisive destinate ai mezzi di comunicazione di massa, che siano state divulgate, tradotte, doppiate, sottotitolate, in data non antecedente al 1° gennaio 2019.

Le domande dovranno essere presentate dai richiedenti utilizzando ESCLUSIVAMENTE l’apposito modulo, in ITALIANO o in INGLESE. Le richieste complete di tutti i documenti elencati nel predetto bando dovranno essere inviate agli Istituti di Cultura competenti per territorio, laddove esistenti, ovvero alle Ambasciate, ENTRO IL 30 APRILE 2020.

Per ulteriori informazioni si invita alla lettura del bando.

 


776